Incrementi maggiori con i diradamenti SelPiBio

Benchè dimostrato da precedenti lavori scientifici, anche nel protocollo sperimentale del Progetto SelPiBioLife, è stato misurato che gli accrescimenti diametrici nelle pinete trattate con diradamento selettivo sono maggiori di quelle trattate con diradamento dal basso o non trattate.

Una tesi di laurea svolta da Riccardo Scanferla, studente triennale dell’Università degli Studi di Padova, attesta questo risultato dopo aver misurato e confrontato gli accrescimenti radiali di 81 piante dalle aree SelPiBioLife del Monte Amiata. L’ampiezza degli anelli, subito dopo l’intervento, per le 9 candidate liberate dal diradamento selettivo rimane costante. L'incremento radiale invece diminuisce nelle altre due tesi testate (diradamento dal basso e nessun trattamento).

Benché questo tipo di studio necessiti di più di 2 anni di osservazioni post trattamento, al momento l'effetto dell’intervento conferma quanto già dimostrato in altri studi scientifici.

 

 

 

Newsletter

Rimani informato!
Iscriviti alla nostra newsletter
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7,13 e 15 del Regolamento UE 2016/679 acconsento al trattamento dei miei dati personali come da informativa privacy di Compagnia delle Foreste
JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com

Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti. Chiudendo questo banner o navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.