Un workshop per parlare di futuro

Negli ultimi anni c’è stata una vivace discussione sul ruolo delle pinete appenniniche di pino nero e sulla loro destinazione futura. Si tratta di circa 8.750 ha di fustaie artificiali, dalla Liguria all’Abruzzo, che si trovano oggi per la quasi totalità negli stadi da giovane a matura.

Con un workshop organizzato da Rete Rurale Nazionale e CREA-FL si discuterà sui possibili scenari gestionali futuri alla luce delle attuali conoscenze sul trattamento selvicolturale, sul mercato del legno di pino e sui servizi ecosistemici complementari la produzione. Verranno analizzati anche le problematiche relative alle normative regionali e alla possibilità  possibilità di accedere a finanziamenti.
Anche le esperienze e i primi risultati del Progetto SelPiBioLife, contribuiranno alla discussione, soprattutto per quanto riguarda la selvicoltura da applicare per le varie finalità e l’erogazione di prodotti e servizi ecosistemici da questi popolamenti artificiali.
Il workshop dal titolo “Quale futuro per il pino nero?” avrà luogo nel corso della mattinata del 6 aprile 2018, nella “Sala Pegaso” in Piazza Duomo 3 a Firenze.
La partecipazione è gratuita anche se necessita di una iscrizione entro il 28 marzo 2018 ed è riconosciuta come attività di formazione professionle per i dottori Forestali.

Ulteriori info e Programma >>>

 

 

Newsletter

Rimani informato!
Iscriviti alla nostra newsletter
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7,13 e 15 del Regolamento UE 2016/679 acconsento al trattamento dei miei dati personali come da informativa privacy di Compagnia delle Foreste
JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com

Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti. Chiudendo questo banner o navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.